Benvenuti nella Parrocchia di San Zenone degli Ezzelini

Stampa Pagina

Associazione NOI

L’oratorio di San Zenone ha origine agli inizi del ‘900, quando Mons. Gallina, parroco del paese, decide di far costruire uno stabile a due piani che comprende una grande sala teatrale e alcune stanze per le attività parrocchiali: quello di San Zenone, con la dedica a Cristo Redentore, è il primo oratorio della diocesi di Treviso.

Nel corso del secolo lo stabile viene utilizzato in vari ambiti, tra i quali anche quello scolastico ma, la prima e importante svolta arriva nel 1982 quando, su iniziativa e sotto la guida spirituale dell’allora parroco Don Amedeo Scquizzato, prende forma, insieme ad altre iniziative, l’idea di un luogo dove le famiglie di S. Zenone potessero avere un punto di riferimento stabile, dove trascorrere del tempo e potersi confrontare.

Alcuni volontari iniziano così a lavorare per la creazione e la sistemazione di stanze, attrezzandole con giochi vari e allestendo un primo locale con servizio bar, ma soprattutto gettando le basi per la nascita di un vero e proprio Centro Parrocchiale e per un nuovo e duraturo cammino a servizio del prossimo.

Nel 2005 il centro parrocchiale fa un ulteriore salto in avanti: mantenendo comunque la propria identità, entra a far parte dell’ ‘Associazione Nazionale Noi’. Questo dà modo di regolarizzare la licenza del bar, che nel frattempo come servizio è notevolmente cresciuto e conta ad oggi un centinaio di volontari, di avere una adeguata copertura assicurativa, di poter usufruire di qualche risorsa in più derivante dalle entrate del 5 x mille e, soprattutto, di crescere ulteriormente con nuove e numerose iniziative.

Il 2013 vede la realizzazione di una nuova ala (portico) per far fronte al bisogno di più spazio e per poter avere un’area gioco quando la sala “Papa Luciani” è impegnata per altri scopi.

In tutti questi anni i numerosi volontari che si sono avvicendati, hanno sistemato i vari ambienti per renderne possibile l’utilizzo anche ad altre associazioni parrocchiali e adattandoli alle diverse esigenze della parrocchia (ad esempio acr, giovanissimi, catechismo, coro Incanto, Coretto Cantare Mi Fa Re e Magia della Musica, grest, scuola d’Infanzia) e portando supporto nelle varie attività.

A tal proposito, nel corso degli anni si è sempre cercato di aggiornare le attrezzature ludico-ricreative e gli apparati audio- visivi anche per i vari eventi di animazione (teatri, cinema, concerti, corsi di formazione ecc.)

La voglia di “vivere la comunità” nel senso più ampio trova riscontro sia nella semplice abitudine di ritrovarsi per un caffè e per vivere un momento di incontro magari dopo la Santa Messa, che in appuntamenti tradizionali come il ciocco-natale, la pedalata ecologica, l’Ezzelino d’Oro, i concerti del Piccolo Coro Cantare Mi Fa Re e Magia della Musica, il teatro per i più piccoli degli Allegri Smemorati, le feste di carnevale e le molteplici manifestazioni che vengono organizzate.

Oltre a collaborare con le realtà della parrocchia, l’intento è quello di aiutarsi a vicenda con altre associazioni comunali (pro loco, sentieri natura, alpini, ecc.) che condividono gli stessi ideali di solidarietà e attenzione per la comunità. Non meno importante è il confronto con altri circoli “Noi” limitrofi, per aprire lo sguardo anche a realtà diverse e per dare maggior vantaggi possibili ai tesserati che, ad oggi, nel nostro circolo, sono circa 300.

Tanto è stato fatto … tanto resta da fare … ma si confida di tramandare lo stesso entusiasmo, costanza e altruismo alle generazioni future, come chi ci ha preceduto ha trasmesso a noi, perché il nostro Centro Parrocchiale possa essere uno dei tanti oratori che san Giovanni Paolo II ha definito “ponte tra strada e chiesa”!

Permalink link a questo articolo: http://www.parrocchiasanzenone.it/wordpress/associazione-noi/