Benvenuti nella Parrocchia di San Zenone degli Ezzelini

PADRI ARMENI A S. ZENONE

A riguardo della gestione della proprietà dei Padri Armeni a S. Zenone in via Rubelli, 1; mons. Levon Zekiyan, vescovo cattolico armeno di Costantinopoli e amministratore apostolico dei beni della congregazione mechitarista di Venezia mi ha incaricato di comunicare:

  1. Il loro dispiacere, innanzitutto, per come in questo ultimo periodo è stata amministrata la loro proprietà (Mons Levon Zekiyan, al proposito, custodisce nel cuore un ricordo molto bello di S. Zenone, avendoci trascorso le estati, durante gli anni della sua formazione, dal 1955 al 1968).
  2. L’assicurazione che da parte loro non è stato dato nessun incarico ne permesso per tali attività e che loro non percepiscono niente dalla attuale amministrazione.
  3. La precisazione che l’unica persona che vi abita col consenso della Congregazione è l’anziano padre Mardiros Abadjian, in base ad un accordo, ma sempre a titolo gratuito, convenuto anni fa con la Congregazione.
  4. L’informazione che in più modi si sono fatti presenti in forma privata per trovare un accordo corretto, senza nessun miglioramento, e che in questi ultimi giorni si sono attivati a livello legale per risolvere il contenzioso.

Da parte nostra, ringraziando per l’interessamento, la presenza e vicinanza, assicuriamo ai padri armeni la nostra preghiera e il nostro sostegno perché la loro proprietà a S. Zenone al più presto possa venir valorizzata nel miglior dei modi secondo la volontà di Dio!                                        vostro parroco, don Antonio Z.

 

Permalink link a questo articolo: http://www.parrocchiasanzenone.it/wordpress/2020/08/padri-armeni-a-s-zenone/